Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘donna’

La parola, soprattutto riferita a una donna per descriverla come brutta o sgraziata, pare derivi dal personaggio di una vignetta (il cui nome era appunto Genoveffa la racchia) pubblicata sul periodico umoristico Marc’Aurelio negli anni ’30 del Novecento. Genoveffa, disegnata da Gioacchino Colizzi, più noto col nome d’arte di Attalo, era una donna dal sedere bassissimo, le gambe tozze e pelose, sempre in trepida attesa di un’improbabile manifestazione d’amore da parte del suo amato Gastone.

Giovane e bella. La parola tuttavia, presente nei sonetti romaneschi del poeta dialettale Giuseppe Gioachino Belli (1791-1863), in origine avevano significato positivo ed era utilizzata per indicare una donna giovane e attraente.

Tratto da “Focus Domande&Risposte”

Annunci

Read Full Post »